Pages Navigation Menu
Categories Navigation Menu

Immagini di Ischia

E’ come essere un dio

è come essere più felice di un dio

(è forse peccato dire così?)

 

stare vicino a te

vedere e udire insieme

la tua bocca che dolcemente parla

 

io mi confondo in te

io non mi avverto più:

Teresa, da quando ti ho visto

la voce è ferma nella gola

 

la lingua non trova parole

sotto la pelle striscia una fiamma

le orecchie ascoltano te sola

e gli occhi sono incantati.